Al Wine Show il jazz di Filippo Bianchini

Il vino è cultura e fin dalla prima edizione Wine Show ha cercato di declinare questo messaggio in varie forme. E dopo la pittura, la scultura e la letteratura nell’edizione 2018 di Todi ci sarà spazio alla musica, al jazz di Filippo Bianchini Quartet feat Enrico Bracco. Il quartetto guidato dal sassofonista orvietano si esibirà sabato 9 giugno al Nido dell’Aquila nel corso del suggestivo Sunset Wine, la ciliegina sulla torta di uno “spettacolo” che si preannuncia indimenticabile.
Reduce dall’esperienza ad Umbria Jazz Winter, al suo secondo album “Le Voyage” uscito nel settembre scorso dopo il fortunato esordio nel 2015 con “Disorder at the border”, Filippo Bianchini presenta assieme ad alcuni dei migliori musicisti della scena nazionale ed europea, un progetto di musica originale e standards riletti in chiave personale, ricchi di melodia e ritmi poderosi. A Wine Show Todi sarà protagonista un quartetto che propone jazz moderno con uno stile personale, ben radicato nella tradizione, ma capace di avere un’impronta personale. La band è composta dal sax tenore di Filippo Bianchini, la chitarra di Enrico Bracco, il double bass di Riccardo Gola e la batteria di Emanuele Zappia.